Ticket

  1. Panoramica e navigazione dei ticket
  2. Visualizzazione
    1. Vista come lista
    2. Vista con planimetria
    3. Vista per documenti
  3. Creare un ticket
  4. Informazioni in un ticket
    1. Panoramica dei ticket
    2. Personalizzare i ticket
    3. Galleria dei media
    4. Foto
    5. Video
    6. Registrazioni audio
    7. Registro
    8. Chat integrata nell’app
    9. Conferme di lettura
  5. Ticket superiori e inferiori
  6. Modificare ed eliminare i ticket
  7. Importare i ticket
  8. Trovare i ticket
  9. Filtrare i ticket
    1. Creare un nuovo filtro:
    2. Salvare un filtro
    3. Utilizzare i filtri salvati
    4. Modificare, rinominare, copiare o eliminare un filtro salvato
  10. Notifiche sui ticket
  11. Esportare report da ticket

 

Panoramica e navigazione dei ticket

I ticket servono a raccogliere le informazioni sui tuoi progetti. Possono essere utilizzati per monitorare attività, registrare problemi o non conformità, inserire registri giornalieri, creare liste di controllo e molto altro.

È possibile aggiungere ai ticket elementi multimediali, per comunicare visivamente con i team, utilizzando foto, video, registrazioni audio e documenti. All’interno dei ticket è inoltre possibile chattare con i membri del team. Tutte le attività vengono monitorate nel registro, che fornisce una raccolta completa delle informazioni.

Gli utenti interni possono creare, modificare ed eliminare i ticket, mentre i subappaltatori possono solo aggiornarli per tenere traccia dei loro progressi. Gli osservatori, invece, possono solo visualizzarli.

Per accedere ai ticket, seleziona Ticket nella barra di navigazione a sinistra.
 

Navigazione dei ticket

La barra degli strumenti in alto ti consente di filtrare i ticket che stai visualizzando. Puoi filtrare i ticket per progetto/cantiere o per vedere quelli che utilizzano un modulo specifico. Scegli “Tutti i progetti” e “Tutti i moduli” se desideri vedere un elenco completo dei tuoi ticket.

Puoi anche creare dei filtri personalizzati per vedere ticket basati su specifici criteri. Vedi Filtra ticket per maggiori informazioni.


 

Ecco una panoramica della navigazione dei ticket:

  1. Crea ticket: clicca qui per creare un nuovo ticket
  2. Progetto: seleziona il progetto a cui stai lavorando. Dopo averlo selezionato, scegli un livello
  3. Modulo: selezionalo per vedere i ticket che utilizzano un modulo specifico
  4. Filtro salvato: applica un filtro che è stato salvato in precedenza
  5. Filtro: crea un nuovo filtro, selezionando criteri specifici
  6. Centro messaggi: qui appaiono le tue notifiche
  7. Vista: puoi cambiare la visualizzazione dei ticket: in base alla planimetria, come lista oppure per documenti. Scopri di più in Vista.
  8. Cerca: cerca un ticket utilizzando le parole chiave
  9. Nascondi ticket chiusi: selezionalo per eliminare dalla vista i ticket chiusi
  10. Crea report: clicca qui per esportare il report di uno o più ticket
  11. Importa/esporta: clicca sull’icona + e seleziona Importa o Esporta per esportare i ticket in un file in formato Excel o .CSV

 

Visualizzazione

Ci sono diversi modi per vedere i tuoi ticket.

  • Vista come lista: mostra i ticket in un elenco
  • Vista con planimetria: mostra i ticket sotto forma di pin sulla planimetria
  • Vista per documenti: mostra i documenti caricati su PlanRadar. Vedi Gestione dei documenti per maggiori informazioni.

 

Vista come lista

La vista elenco mostra i ticket sotto forma di elenco

 

  1. Mostra/Nascondi colonne: cliccando su questa icona si aprirà un menu a tendina nel quale sarà possibile selezionare o deselezionare quali informazioni del ticket vuoi che vengano mostrate nella vista elenco. Deselezionandole, verrà nascosta la colonna.
  2. Selezione multipla dei ticket: queste caselle ti consentono di modificare, eliminare o esportare tutti i ticket selezionati allo stesso tempo
  3. Modifica / Elimina – quando i ticket sono selezionati, appaiono i pulsanti per modificarli o eliminarli
  4. Campi di modifica rapida – nella Vista elenco, puoi cambiare direttamente i valori dei campi, come stato, priorità, data di scadenza, subappaltatori o stato di avanzamento, senza dover aprire il ticket. Per farlo, clicca su ciò che desideri cambiare e si aprirà un menu a tendina, una barra di avanzamento o un calendario, perché tu possa apportare le modifiche.
  5. Ordina per – cliccando sui titoli delle colonne, potrai ordinarli in ordine crescente o decrescente.
  6. f. Larghezza delle colonne e posizione – posizionando il cursore tra le colonne potrai regolarne la larghezza per visualizzare meglio le informazioni. Puoi anche cliccare e tenere premuta una colonna e trascinarla a sinistra o destra per riposizionarla come preferisci.

 

I ticket vengono categorizzati in vari colori sulla base del loro stato per una migliore visualizzazione:
Rosso = aperto
Blu = in corso
Verde = risolto
Giallo = feedback
Nero = rifiutato
Grigio = ticket chiuso

 

Vista con planimetria

La vista in pianta consente di avere una panoramica visiva della posizione dei ticket sulla planimetria.


 

  1. Scarica planimetrie – scarica da sé la planimetria oppure carica una versione che mostra la posizione dei ticket su di essa.
  2. Vedi versioni – gestisci e confronta le versioni della planimetria
  3. Ricentra planimetria – cliccando qui ricentrerai la planimetria sullo schermo

 

Cliccando su un pin, si aprirà l’anteprima di un ticket. Per apportare delle modifiche rapide al ticket senza doverlo aprire completamente, clicca sull’icona della freccia per espandere l’anteprima del ticket.


 

  1. Modifica rapida – dall’anteprima del ticket, clicca sulla freccia per cambiare stato, priorità, assegnatario e data di scadenza del ticket, senza doverlo necessariamente aprire. Clicca su Salva per apportare le modifiche.
  2. Media – clicca su un elemento multimediale per aprire rapidamente la galleria
  3. Apri – apre il ticket
  4. Scarica – scarica il ticket in formato PDF. Ti verrà chiesto di selezionare un modello prima del download.
  5. Duplica ticket – copia un ticket. Puoi cliccare con il pulsante destro del mouse sulla planimetria per incollare il ticket duplicato.
  6. Posizione della planimetria: – sposta il ticket in un altro luogo sulla pianta

 

Vista documento

La vista documento mostra i documenti caricati su PlanRadar. Vedi Gestione dei documenti per maggiori informazioni.
 

Creare un ticket

Per creare un nuovo ticket, è necessario prima selezionare un progetto dalla barra di navigazione in alto. Poi clicca su Crea ticket.

Nella vista in pianta, ti verrà chiesto di scegliere una posizione sulla planimetria. Sposta il cursore nel luogo in cui desideri posizionare il ticket, poi clicca sulla spunta verde. Per chiudere, clicca sulla x rossa.

In alternativa, nella Vista in pianta, puoi fare clic con il tasto destro del mouse sulla planimetria per aggiungere un nuovo ticket.


 

Dalla Vista elenco, clicca su Crea ticket e si aprirà un nuovo ticket.


 

  1. Modulo: qui puoi selezionare il modulo che desideri utilizzare per il nuovo ticket. Dopo averlo selezionato, verranno compilati in basso i campi del modulo. I moduli sono personalizzabili, per poter inserire le informazioni corrette nel ticket. Per maggiori informazioni sulla configurazione dei moduli, vedi Moduli e liste.
  2. Livello: qui puoi selezionare il livello della planimetria per il ticket, come ad esempio un piano o un livello specifico.
  3. Posizione della planimetria – pre la Vista in pianta, nella quale è possibile inserire il pin del ticket in una posizione specifica sulla planimetria.
  4. Creare un altro – spuntalo per aprire automaticamente un nuovo ticket, dopo aver cliccato su Salva, con campi precompilati che corrispondano al ticket originario.

 

Clicca su Salva ain qualsiasi momento per salvare i progressi nel compilare il ticket. Quando sei pronto a chiudere il ticket, clicca su Salva e chiudi.
 

Informazioni in un ticket

Panoramica dei ticket


 

Quando apri un ticket, puoi accedere a tutte le informazioni.

  1. Modulo qui imposti il modulo per il ticket. Dopo averlo selezionato, verranno compilati in basso i campi del modulo. I moduli sono personalizzabili, per poter inserire le informazioni corrette nel ticket. Per maggiori informazioni sulla configurazione dei moduli, vedi vedi Moduli e l iste.
  2. Livello qui puoi selezionare il livello della planimetria per il ticket, come ad esempio un piano o un livello specifico.
  3. Posizione della planimetria – apre la Vista in pianta, nella quale è possibile inserire il pin del ticket in una posizione specifica sulla planimetria.
  4. Allegati multimediali: accedi a tutte le foto, video, registrazioni e documenti allegati al ticket.
  5. Registro: tutte le attività riguardanti un ticket vengono registrate qui, una volta salvate. Puoi filtrare ciò che vedi qui, selezionando l’icona del filtro nella sezione del registro, in alto. I filtri includono media, registrazioni vocali, commenti ed elementi dei registri delle attività.
  6. Commenti: all’interno del registro, puoi chattare con i colleghi sui ticket.
  7. Ticket inferiori – se i ticket hanno anche dei ticket di livello inferiore, essi appariranno qui.
  8. Salva / Salva e chiudi – salva le modifiche al ticket
  9. Crea report: dal ticket, hai la possibilità di esportarlo in formato PDF. Apparirà un elenco a discesa, nel quale potra scegliere di creare il report con un modello. (vedi Modelli per maggiori informazioni).
  10. Elimina / Copia Ticket Clicca sull’icona delle impostazioni per eliminare un ticket oppure per copiarlo con le stesse informazioni.
  11. Prossimo ticket / Ticket precedente: consente di passare a un altro ticket
  12. Chiudi ticket

 

Personalizzare i ticket

I campi all’interno di un ticket si possono adattare per acquisire le informazioni esatte di cui hai bisogno nei tuoi processi. Ad esempio, se vuoi acquisire un registro giornaliero del cantiere, è possibile utilizzare un set di campi diverso da quelli necessari per acquisire Le non conformità.

Per configurare le informazioni che vorresti acquisire in un ticket, devi prima creare un modulo. Vedi Moduli e liste per scoprire come creare un modulo.
 

Galleria dei media

La galleria dei media ospita tutte le foto, i video e i documenti all’interno di ticket. Clicca su Mostra tutti gli allegati per accedervi direttamente da un ticket.

Per aggiungere un media, clicca su Aggiungi nuovo allegato oppure trascina i file.

All’interno della galleria, puoi passare dalle miniature alla visualizzazione elenco. Puoi anche filtrare per tipo di file.

Seleziona più elementi cliccando sul cerchio nell’angolo in alto a sinistra dalla visualizzazione delle miniature oppure accanto all’elemento nella visualizzazione elenco per scaricare ed eliminare.


 

Foto

Per aggiungere le foto a un ticket, clicca su Aggiungi nuovo allegato oppure trascina i file delle immagini.

L’editor di foto consente di personalizzare ciascuna immagine prima di caricarla nel ticket. Seleziona una delle opzioni seguenti per modificare l’immagine.

Trasforma:
consente di tagliare l’immagine. Si può scegliere di tagliarla in maniera personalizzata oppure scegliere tra varie forme o formati.

 

Testo:
consente di aggiungere del testo all’immagine. Si può personalizzare il carattere, la grandezza, il colore, lo sfondo e l’interlinea.

 

Sticker:
consente di aggiungere forme predefinite all’immagine, che possono aiutarti a cerchiare o evidenziare un problema. Si può cambiare il colore degli sticker e caricarne di propri dal computer.

 

Pennello:
consente di disegnare sull’immagine. Si può scegliere il colore, la dimensione e lo spessore del pennello.

 

Modifica titolo:
si trova in fondo a destra nell’editor di foto e consente di aggiungere una didascalia alla foto.

Una volta apportate le modifiche necessarie, fai clic su “Salva foto” in fondo a destra per salvare le modifiche e caricare l’immagine nel ticket.

L’editor di foto può essere disabilitato o abilitato dalle impostazioni del profilo.
 

Video

Per aggiungere i video a un ticket, clicca su Aggiungi nuovo allegato oppure trascina i file dei video.

Si possono caricare nei ticket solo video della durata massima di 30 secondi. Nel caso di video di durata maggiore, è necessario tagliarli prima del caricamento nella web app. Se stai caricando un video tramite l’applicazione mobile di PlanRadar, potrai tagliare il video all’interno dell’app.
 

Registrazioni audio

I file audio possono essere registrati su un dispositivo mobile. Seleziona Registrazione audio all’interno di un ticket dal dispositivo mobile, poi premi sul pulsante del microfono per registrare un messaggio. Premi su Termina la registrazione per smettere di registrare. È possibile aggiungere alla registrazione premendo Estendi. Una volta terminato, clicca su Salva.

All’interno della web app, è possibile ascoltare le registrazioni audio nella galleria dei media.
 

Registro

Tutte le attività all’interno di un ticket vengono registrate per la raccolta completa delle prove e per la gestione dei reclami. Ciò include qualsiasi modifica al ticket, ad esempio la modifica dell’assegnatario, della priorità, dello stato o della data di scadenza. Include anche quando i ticket vengono aperti e letti, tutti i commenti, i media e gli allegati ai documenti. Tutte le attività riportano data e orario.

Clicca sull’icona del filtro per limitare la visualizzazione in base a commenti, immagini, registrazioni audio e voci del registro delle attività.


 

Chat integrata nell’app

Qui possono comunicare il responsabile e ildestinatario di un ticket. Tutti i commenti e i media caricati sono registrati in ordine cronologico e permanente con un timbro con data e ora. Una volta inviato un commento, non è possibile eliminarlo.


 

Conferme di lettura

Dopo aver creato e assegnato un ticket a un assegnatario, verrà visualizzata un’icona di conferma di lettura accanto al campo del destinatario.

L’icona ‘dell’occhio barrato’ indica che il destinatario non ha ancora aperto e visualizzato il ticket.


 

Una volta che il destinatario ha visualizzato il ticket, l’icona si trasforma in un ‘occhio aperto’.


 

Le informazioni sulla conferma di lettura appariranno nel registro del ticket con la data e l’ora esatte della sua apertura.

L’utente ha la possibilità di attivare o disattivare questa funzione nelle impostazioni del proprio profilo.
 

Ticket superiori e inferiori

I ticket superiori e inferiori consentono di creare una gerarchia. Questa funzione può essere molto utile quando vi è un’attività e sotto-attività legate alla prima. L’attività principale può essere creata sotto forma di ticket superiore, e quelle minori sotto forma di ticket inferiori.

Una volta creato un ticket superiore, puoi cliccare su Crea ticket inferiore direttamente all’interno del ticket.

In alternativa, quando crei un nuovo ticket, puoi utilizzare il menu a discesa Ticket superiore e selezionare il ticket che desideri utilizzare come superiore. Il ticket superiore deve essere già stato creato.


 

Modificare ed eliminare i ticket

Per modificare o eliminare un ticket, aprine uno esistente.

Per modificarlo, apporta le modifiche al Ticket, poi fai clic su Salva o Salva e chiudi.

Per eliminarlo, clicca sull’icona delle impostazioni, e poi seleziona Elimina. Ti verrà chiesto di confermare questa azione prima che il ticket venga eliminato definitivamente.

Puoi modificare o eliminare i ticket solo se sei autorizzato a farlo. Per maggiori informazioni, vedi Ruoli .
 

Importare i ticket

Puoi importare i ticket direttamente su PlanRadar utilizzando file Excel o CSV.

Vai nella scheda dei ticket sulla barra di navigazione, poi clicca sull’icona + e seleziona Importa ticket .

 

 

Opzioni:

La prima riga è un’intestazione
Seleziona questa opzione se nel file Excel o CSV la prima riga è l’intestazione di ciascun attributo. Se la prima riga nel file Excel contiene i dati del ticket che dovrebbero essere importati e creati come ticket, dovresti deselezionare questa opzione.

Convalida ticket prima dell’importazione
Questa opzione è consigliata. Essa ti farà sapere quanti ticket verranno importati con successo e quanti, al contrario, non saranno importati a causa di una mappatura o un inserimento dati errati. Se ci sono errori durante l’importazione dei ticket, l’errore ti dirà quale riga e quali dati nel file Excel o CSV stanno causando l’errore, così da poter facilmente correggere il problema.
 

Associazione degli attributi

Successivamente, dovrai associare gli attributi del tuo file Excel o CSV con quelli del modulo che hai scelto.

 
Alcuni campi potrebbero richiedere un’ulteriore selezione per specificare il tipo di dati da inserire nel file Excel o CSV.

 
Nome:
andrebbe selezionato quando i dati Excel includono il nome di un utente o il nome di un elemento dell’elenco a cui si desidera associare i dati.

ID:
andrebbe selezionato quando i dati Excel includono l’identificatore di un utente o di una voce dell’elenco. L’identificatore di un utente si trova nella pagina “Utenti” accanto a ciascun utente specifico nella colonna #ID. L’identificatore per gli elementi dell’elenco può essere acquisito solo tramite un’integrazione API)

E-mail:
andrebbe selezionato quando i dati dell’Excel includono l’indirizzo e-mail di un utente (ad es. l’autore di un ticket)

Dopo aver associato correttamente gli attributi, fai clic su “Avanti”.
 

Convalida dell’importazione del ticket

Se si verificano errori durante l’importazione dei ticket, li vedrai elencati qui. Se non ci sono errori, puoi fare clic su “Importa” e i ticket verranno importati direttamente nel tuo progetto.

 
*Puoi fare clic sul pulsante Indietro per correggere gli errori se il problema era la mappatura degli attributi. In caso contrario, potrebbe essere necessario modificare i dati all’interno del file Excel o CSV. Il messaggio di errore ti indicherà quale riga e quale attributo presenta il problema in modo da poterlo correggere facilmente.

 

Trovare i ticket

Esistono diversi modi per cercare e trovare i ticket.


 

Barra di ricerca – puoi cercare i ticket utilizzando delle parole chiave

Filtri per progetto e modulo – puoi cercare un ticket all’interno di un progetto oppure utilizzando un modulo specifico

Filtri per ticket – puoi filtrare i ticket con criteri specifici e salvare i filtri utilizzati maggiornamente Vedi Filtra ticket per maggiori dettagli.
 

Filtrare i ticket

Creare un nuovo filtro

Per trovare facilmente i ticket, puoi selezionare criteri specifici in base ai quali filtrare.

Per iniziare a creare un filtro, clicca sull’icona del filtro situata in alto a destra nella barra degli strumenti.

 

Puoi inizialmente filtrare i tuoi ticket per assegnatario, autore o stato. Se clicchi sull’opzione Aggiungi criteri di filtro, , puoi espandere ulteriormente le opzioni di filtro con quanto segue:

Generale – filtra il ticket per progetto, livello o modulo.

Funzionalità – filtra per mostrare solo i ticket che hanno o non hanno determinate risorse aggiunte, ad esempio foto, documenti, registrazioni audio, geolocalizzazione o la funzione di ripetizione.

Campi predefiniti – filtra per impostazione predefinita i campi dei moduli, come stato, assegnatario, destinatario o data di scadenza.

Campi personalizzati – filtra in base ai campi personalizzati che hai creato, nominato e aggiunto ai tuoi moduli.

Tieni presente che quando crei dei filtri, la selezione di determinati criteri limita le altre opzioni del filtro. Ad esempio, se filtri per progetto, i criteri come livello, assegnatario e modulo mostreranno solo gli elementi che si trovano all’interno dei progetti selezionati.


 

 

Salvare un filtro

Dopo aver selezionato i criteri pertinenti per filtrare i tuoi ticket, puoi salvare il filtro facendo clic sul pulsante Salva.


 

Qui ti verrà chiesto di nominare il filtro appena creato e selezionare quali utenti nel tuo account possono visualizzarlo.


 

Utilizzare i filtri salvati

Per utilizzare un filtro salvato in precedenza, clicca sul menu a discesa accanto a Filtri e selezionalo dall’elenco. Tieni presente che puoi vedere solo i tuoi filtri e i filtri di altri membri del team che sei autorizzato a visualizzare.

 

Una volta che un filtro è attivo, vedrai un pulsante giallo Disattiva filtro nella parte superiore dello schermo. Ciò consente di capire facilmente che stai utilizzando un filtro. Per disattivare il filtro è sufficiente fare clic sul pulsante giallo Disattiva filtro.


 

Modificare, rinominare, copiare o eliminare un filtro salvato

Prima seleziona il filtro desiderato dal menu a discesa, poi clicca sull’icona del filtro. Una volta selezionato un filtro, è possibile modificarlo aggiungendo o modificando i criteri iniziali. Tieni presente che puoi apportare queste modifiche solo ai filtri che hai creato.

Per rinominare, copiare o eliminare un filtro, clicca sull’icona delle impostazioni accanto al pulsante Salva modifiche per aprire le impostazioni del filtro. Qui puoi modificare la visibilità del filtro, rinominarlo, eliminarlo o salvarlo come nuovo filtro.

Gli utenti che possono visualizzare il tuo filtro non possono modificarlo. Possono selezionare l’impostazione Salva come nuovo filtro e quindi apportare modifiche alla copia appena creata.

 

Notifiche sui ticket

Quando i membri della tua squadra aggiornano i ticket, riceverai delle notifiche che ti aggiorneranno sul loroavanzamento. Esistono diversi modi per ricevere le notifiche sui ticket:

Centro messaggi – cliccando sul simbolo della campanella in alto a destra, accedi al centro messaggi in cui puoi vedere tutte le notifiche relative ai ticket.

Notifiche push – riceverai aggiornamenti sui dispositivi mobili quando vengono apportate delle modifiche al ticket.

Notifiche e-mail – puoi ricevere aggiornamenti via e-mail quando vengono apportate delle modifiche al ticket.

Nelle impostazioni del profilo puoi attivare o disattivare le notifiche e regolare le opzioni di notifica via e-mail.
 

Esportare report da ticket

Si possono generare facilmente e velocemente report da ticket ed esportarli.

Per creare un report del ticket in formato PDF, clicca su Crea report. Per esportare un elenco di ticket in un file Excel, clicca sull’icona +, e poi seleziona l’esportazione Excel.


 

Potrai quindi selezionare un filtro e un modello. Scopri di più sui filtri dei ticket qu e sui modelli qui.


 

Clicca su Conferma e inizierà il download del tuo report. Riceverai una notifica nel Centro messaggi una volta scaricato il report.

I report esportati possono essere firmati digitalmente nel nostro visualizzatore di PDF.