Soluzioni uniche per
il tuo progetto

Con PlanRadar è possibile condividere facilmente informazioni sul progetto creando ticket sulla planimetria digitale. Aggiungere un nuovo ticket richiede solo un clic o un tocco.

Ogni progetto è diverso, ed è per questo che puoi adattare PlanRadar alle necessità uniche dei tuoi progetti. Creando e aggiungendo moduli, è possibile definire le informazioni che tu e i tuoi collaboratori potete raccogliere e condividere.

Nota: questa è una guida creata per la versione web di PlanRadar

1. Creare un nuovo modulo

Col tempo, ogni progetto accumula molti dati. Per essere certo di avere una buona visione d’insieme, è fondamentale raccogliere e organizzare le informazioni nella maniera corretta. Che si tratti di pianificazione, costruzione, manutenzione o documentazione, con i moduli puoi raccogliere le informazioni di cui hai bisogno.

Per creare un nuovo modulo, vai nel menu e seleziona “Moduli e liste” nella barra di navigazione a sinistra e clicca su “Nuovo modulo”.



2.Aggiungere campi e informazioni

Vuoi essere certo che i subappaltatori rispettino le scadenze? Aggiungi al modulo una data di scadenza. Hai bisogno di conoscere i progressi dei lavori? Aggiungi facilmente il campo adeguato. Puoi scegliere dei campi predefiniti oppure crearne di tuoi adattando i moduli alle tue necessità.

PlanRadar consente anche di personalizzare i campi e di aggiungerli al modulo. Puo definire a monte il livello di visibilità di ogni progetto che vuoi dare ai tuoi collaboratori. Dopo aver finito, salva il nuovo modulo con un nome appropriato.



3. Aggiungere il modulo al progetto

Con PlanRadar è possibile aggiungere numerosi moduli al progetto per facilitare la collaborazione con diversi professionisti e contraenti.

Per aggiungere un modulo, vai nel menu e seleziona “Progetti” nella barra di navigazione a sinistra, scegli il progetto e clicca sulla scheda “Moduli”. Per aggiungerlo al progetto, seleziona il modulo facendo clic sull’icona (+).