Il mercato mondiale degli ascensori e delle scale mobili ha un valore stimato di circa 80 miliardi di dollari. Secondo Fortune Business Insights, società di ricerche di mercato, entro la fine del decennio in corso il volume del mercato dovrebbe raggiungere una cifra superiore ai 130 miliardi di dollari. Gli ascensori domestici rappresentano uno degli ambiti in crescita di questo settore. Si tratta di ascensori che possono essere installati in case o appartamenti privati. Gli ascensori domestici sono spesso una soluzione più che un sistema di automazione della casa. Rappresentano, infatti, una soluzione che cambia la vita delle persone con difficoltà di deambulazione o altre forme di disabilità motorie. Qualora si manifestasse una limitazione nella capacità di salire le scale, all’improvviso o gradualmente con l’avanzare dell’età, un sistema di riqualificazione con un ascensore domestico può aiutare la persona in questione a proseguire le attività quotidiane nella propria casa senza barriere. 

In questo articolo presentiamo gli ascensori domestici più diffusi nel Regno Unito e nell’Europa continentale e spieghiamo tutto quello che c’è da sapere in merito. 

Le Case del Futuro

Scarica qui la ricerca completa.

Che cos’è un ascensore domestico? 

Gli ascensori domestici hanno le stesse funzioni di quelli normali. In genere, sono più piccoli, spesso raggiungono al massimo 2 piani e non vengono installati in un vano chiuso. La loro tecnologia, nella maggior parte dei casi, differisce radicalmente dalla tecnologia a fune di un ascensore convenzionale. Gli ascensori domestici sono simili per funzionamento a un dispositivo di elevazione stazionario. Installare un ascensore domestico in un’abitazione è inoltre tecnicamente meno complesso e meno costoso rispetto all’installazione di un ascensore normale. Inoltre, gli ascensori domestici richiedono una minore quantità di spazio e di elettricità e non richiedono una manutenzione eccessiva come quelli tradizionali.  

Oggi esistono molti fornitori affidabili di ascensori domestici economici e funzionali, che presentano un design accattivante e facilitano la salita e la discesa dai piani.  

Nella sezione seguente presentiamo i modelli di ascensori domestici più popolari nel Regno Unito e nell’Europa continentale. 

Quali sono gli ascensori domestici più popolari in commercio? 

1. Miniascensore Salise

Stannah product

Photo –Stannah.ch

Brand: Stannah
Altezza massima raggiungibile: 4,9 metri
Dimensioni della piattaforma utilizzabile: 2.160 mm x 1.140 mm
Sedi dell’azienda: 40 Paesi, di cui 26 in Europa 

Il miniascensore Salise di Stannah è un piccolo ascensore da interno per abitazioni private. La capsula compatta occupa poco spazio e può essere installata in tempi brevi. Il miniascensore Salise non necessita di un vano dedicato e si muove meccanicamente su due binari. L’ascensore può trasportare passeggeri a un’altezza di poco inferiore ai 5 metri e può ospitare due persone. 

Stannah è tra i leader di mercato nel settore degli ascensori domestici. L’azienda è stata fondata 150 anni fa dall’ingegnere Joseph Stanna. Oggi Stannah è presente in 6 continenti e ha sedi in oltre 40 paesi del mondo, tra cui Regno Unito, Francia, Irlanda, Svizzera, Austria, Repubblica Ceca, Germania, Ungheria, Paesi Bassi, Slovacchia, Italia, Norvegia, Spagna, Belgio, Finlandia, Grecia, Portogallo e molti altri. 

2. Genesis Type B Ascensore Domestico

Garaventa elevator

Photo – Garaventalift.ch

Brand: Garaventa
Altezza massima raggiungibile: 13 metri
Dimensioni della piattaforma utilizzabile: Da 1.130 mm x 1.180 mm a 1.600 mm x 1.600 mm
Sedi dell’azienda: Svizzera, Germania, Italia, Repubblica Ceca, Polonia, Stati Uniti, Canada e Colombia 

L’ascensore domestico Genesis B è uno degli ascensori domestici più popolari in Europa. Questo ascensore domestico è sviluppato, prodotto e distribuito dall’azienda svizzera Garaventa Lift, la cui storia risale allo sviluppo delle funivie nelle regioni alpine della Svizzera. Oggi Garaventa Lift è presente in tutto il mondo con numerose sedi, in Svizzera, Germania, Italia, Repubblica Ceca e Polonia.  

Con il modello Genesis B, Graventa offre un prodotto ibrido adatto sia alle abitazioni private che agli edifici pubblici di 6 piani. L’ascensore domestico Genesis B è alimentato da uno speciale azionamento a mandrino che non richiede un’unità di alimentazione esterna. Pertanto, non è necessario un locale separato per il collegamento, rendendo questo modello adatto ad ambienti più piccoli, come un appartamento privato. Le caratteristiche tecniche semplici rispetto agli ascensori tradizionali offrono agli acquirenti vantaggi in termini di costi di esercizio e manutenzione. 

3. Stiltz Duo

Stiltz Duo home elevator

Photo – Stiltzlifts.com

Brand: Stiltz
Altezza massima raggiungibile: 4,5 metri
Dimensioni della piattaforma utilizzabile: 1.046 mm x 765 mm
Sedi dell’azienda: Regno Unito, Spagna, Italia, Polonia, Stati Uniti e rivenditori autorizzati Stiltz in 34 Paesi. 

L’ascensore domestico Stiltz Duo del marchio britannico Stiltz è un ascensore domestico piccolo e compatto che può raggiungere un’altezza massima di 4,5 metri. La cabina è fissata a due binari e viene azionata da un motore elettrico silenzioso e a basso consumo energetico. Grazie alla moderna tecnologia incorporata nello Stiltz Duo, questo ascensore è perfetto per un’installazione economica e un funzionamento fluido. 

Il marchio Stiltz è specializzato nella costruzione di ascensori domestici e, oltre allo Stiltz Duo, offre numerosi altri ascensori domestici. Stiltz Duo è prodotto e distribuito nel Regno Unito. Stiltz ha uffici anche in Spagna, Italia, Polonia e Stati Uniti. Attraverso i rivenditori autorizzati, Stiltz distribuisce gli ascensori in altri 34 Paesi, tra cui Francia, Svizzera, Repubblica Ceca, Germania, Grecia, Paesi Bassi, Belgio, Svezia ed Estonia. 

4. PVE 30

Brand: Pneumatic Vacuum Elevators
Altezza massima raggiungibile: 11 metri
Dimensioni della piattaforma utilizzabile: 750 mm di diametro
Sedi dell’azienda: Stati Uniti, Spagna e rivenditori autorizzati in oltre 100 Paesi. 

Un altro ascensore domestico estremamente popolare è il modello PVE 30 del produttore statunitense Pneumatic Vacuum Elevators LLC. Il PVE 30 è la soluzione più piccola e conveniente di una gamma di tre ascensori domestici proposti da PVE: il PVE 30, il PVE 37 e il PVE 52. Il modello PVE 30 ha un design elegante, dimensioni compatte e un basso consumo energetico. Come gli altri due modelli, il PVE è di forma rotonda e ha il vano in vetro. L’ascensore ha un diametro di 750 mm, può ospitare una persona e trasporta fino a 159 chilogrammi tra due e cinque piani. 

In Europa, Pneumatic Vacuum Elevators LLC è rappresentata dalla sua filiale Pneumatic Vacuum Elevators Europe in Spagna. Inoltre, in oltre 100 Paesi del mondo sono presenti circa 160 rivenditori autorizzati e venditori di PVC. 

5. Savaria Vuelift Round

Brand: Savaria
Altezza massima raggiungibile: 16,7 metri
Dimensioni della piattaforma utilizzabile: 750 mm di diametro
Sedi dell’azienda: Stati Uniti, oltre a 16 rivenditori autorizzati in Italia, Svizzera, Germania e Regno Unito. 

Il Savaria Vuelift Round è uno dei tre modelli di ascensori domestici più diffusi dell’azienda statunitense Savaria, che si occupa di soluzioni per la mobilità come ascensori domestici, montascale e sedie a rotelle. Oltre al Savaria Vuelift Round, sono disponibili anche il Savaria Vuelift Octogonal e il Savaria Vuelift Mini. Il Savaria Vuelift Round è uno dei modelli più popolari e offre un’ottima combinazione di lusso e comfort senza barriere. Con un’area utile della piattaforma di 1.350 mm di diametro e una capacità di carico fino a 430 kg, l’ascensore vetrato e panoramico Savaria Vuelift Round è in grado di raggiungere comodamente fino a 6 piani.  

Savaria ha sede in Florida, negli Stati Uniti. Oltre alla sede centrale, Savaria è presente con 16 showroom in Nord America, Europa, Asia e Oceania. A Milano, Küsnacht vicino a Zurigo e Colonia, Savaria è rappresentata da Garaventa. Nel Regno Unito, Savaria ha in programma l’apertura di una propria filiale. 

Quali costi comporta l’acquisto di un ascensore domestico? 

A seconda del Paese, del rivenditore, del modello e della struttura dell’edificio, un ascensore domestico per due piani, compreso di installazione, costa circa 15.000-55.000 dollari. Il costo aumenta di alcune migliaia o diecimila dollari per ogni piano aggiuntivo. Inoltre, a seconda del modello, il consumo medio di energia di un ascensore domestico è di circa 50-200 kWh all’anno. Occorre anche prepararsi a sostenere costi di manutenzione e assistenza annuali che vanno dai 200 ai 500 dollari.  

A primo impatto, sembrano costi elevati. Tuttavia, se confrontati con quelli di un ascensore tradizionale, vengono rivalutati. Un ascensore tradizionale costa circa 50.000 dollari per piano e le operazioni di installazione sono molto più complesse.  

In alternativa agli ascensori domestici, molte persone utilizzano i montascale, che di solito sono molto meno costosi. Tuttavia, soprattutto per le persone che si muovono su una sedia a rotelle, un ascensore verticale è una soluzione più comoda e sicura dei montascale. 

Inoltre, i costi associati all’acquisto, all’installazione e al funzionamento di un montascale non sono da sottovalutare. Un ascensore domestico è un investimento oneroso, ma che si rivelerà utile per la maggior parte degli utenti. Inoltre, in alcuni Paesi come il Regno Unito, chi sceglie gli ascensori domestici ha la possibilità di beneficiare di finanziamenti statali. 

Quanto tempo richiede l’installazione di un ascensore domestico? 

Il tempo necessario per l’installazione di un ascensore domestico dipende da vari fattori. Sono determinanti, tra l’altro, la struttura dell’edificio, il modello, il numero di piani e l’azienda che esegue l’installazione. In media, si prevede un tempo di installazione compreso tra i 2 e i 7 giorni per due piani. In confronto, l’installazione di un ascensore tradizionale richiede almeno 10-20 giorni. Spesso, tuttavia, gli ascensori domestici non sono disponibili su richiesta e devono essere prima costruiti o adattati alle proprie esigenze, il che può richiedere alcuni giorni o settimane, a seconda della disponibilità di magazzino. 

Per semplificare l’installazione degli ascensori e di altri progetti, le aziende e gli sviluppatori si affidano spesso a software professionali per l’edilizia come PlanRadar. Con PlanRadar è possibile gestire progetti di costruzione e proprietà in modo completo ed efficiente. In questo modo è possibile tenere sempre sotto controllo l’avanzamento del progetto e lo stato della proprietà, assicurandosi che tutte le informazioni importanti siano disponibili dove sono necessarie. 

Vantaggi di un ascensore domestico 

Per gli utenti che dipendono da un ascensore domestico, i vantaggi di un ascensore domestico superano di gran lunga gli svantaggi. Un ascensore domestico consente alle persone con mobilità limitata di continuare a svolgere una vita senza barriere nella propria casa, poiché gli ascensori domestici offrono un modo sicuro e facile di spostarsi da un piano all’altro.  

Anche le persone che non sono in grado di trasportare carichi pesanti o che desiderano avere un ascensore domestico per altri motivi possono beneficiare di questa tecnologia. Gli ascensori domestici sono più economici da acquistare e da utilizzare, occupano poco spazio e non richiedono modifiche strutturali radicali all’edificio. Rispetto agli ascensori tradizionali, consumano meno elettricità e sono relativamente silenziosi. Inoltre, molti ascensori domestici sono vetrati. In questo modo i passeggeri possono orientarsi più facilmente e gli altri residenti, gli ospiti o i custodi possono vedere dall’esterno se una persona ha bisogno di assistenza. 

Svantaggi di un ascensore domestico   

Purtroppo gli ascensori domestici non hanno solo vantaggi. Se si desidera acquistare un ascensore domestico, è necessario considerare anche gli svantaggi di questa tecnologia. Probabilmente lo svantaggio maggiore degli ascensori domestici è il costo. Rispetto a un ascensore convenzionale, un ascensore domestico è più economico, ma con un prezzo compreso tra 15.000 e 55.000 dollari per due piani, ha comunque un costo non indifferente. A ciò si aggiungono i costi di elettricità, assistenza e manutenzione. 

Oltre ai costi, un altro svantaggio è rappresentato dallo spazio necessario. Un ascensore domestico non è adatto a tutte le scale. A volte i muri o i soffitti portanti ne impediscono l’installazione, altre volte semplicemente lo spazio non è sufficiente. Poiché un ascensore domestico può richiedere modifiche strutturali all’edificio, gli ascensori domestici sono adatti solo ai proprietari di appartamenti e case, ma non agli affittuari.  

Conclusione

La popolarità degli ascensori domestici è aumentata notevolmente negli ultimi decenni e il mercato è destinato a crescere. Per le persone con disabilità motoria o con un problema di mobilità analogo, gli ascensori domestici rappresentano un’ottima soluzione per muoversi senza barriere all’interno della propria abitazione. Rispetto agli ascensori tradizionali, quelli domestici sono più economici da acquistare, installare e utilizzare. Inoltre, occupano poco spazio e non sono rumorosi.  

Produttori come Stannah, Garaventa, Stiltz, Pneumatic Vacuum Elevators e Savaria offrono soluzioni funzionali e sicure che si sono fatte conoscere sul mercato europeo. Quale sia il modello migliore per te o per il tuo progetto dipende dai tuoi obiettivi. Tuttavia, con un’ampia gamma di modelli diversi sul mercato, c’è sicuramente una scelta per tutti.